- pomeriggio

  • Cod. 22S
  • 13/05/2008
  • 15:00 - 18:00

Comunità di pratiche e social networking: modelli a confronto

Comunità di pratiche e social networking: modelli a confronto "Le comunità di pratica rappresentano un utile modello di affrontare il problema della gestione della conoscenza nella misura in cui esse costituiscono un’infrastruttura organizzativa concreta per la realizzazione del sogno di un’organizzazione che apprende". Dal libro Coltivare comunità di pratica. Prospettive ed esperienze di gestione della conoscenza, di di Wenger E., McDermott R., Snyder W.M. Una comunità di pratica è formata da un gruppo di persone che attraverso il confronto scambia e sviluppa conoscenza. Al di là delle diverse forme, una comunità di pratica rappresenta una combinazione unica di tre elementi: • Un campo tematico, ovvero un terreno comune di confronto • La comunità: intesa come insieme di persone e relazioni che si costruiscono • La pratica: l’insieme di idee storie, informazioni, documenti condivisi dal gruppo. Le forme di aggregazione che non hanno queste caratteristiche si configurano invece come reti sociali. Queste ultime, in particolare, hanno conosciuto un rapido sviluppo grazie alla tecnologia e all’utilizzo di internet. Il convegno affronterà il tema delle comunità di pratica secondo differenti approcci: In generale: cosa sono, come funzionano, che risultati portano. Nella PA: perché può essere utile creare comunità di pratica in una PA; punti di forza e debolezza di esperienze già in essere; le prospettive per la PA aperte da un uso intelligente e pervasivo di internet; quali politiche per supportare comunità di pratica nella PA.

Programma