- mattina

  • Cod. 50C
  • 14/05/2008
  • 10:00 - 13:00

Gli obiettivi di servizio per i cittadini delle regioni del mezzogiorno nel quadro strategico nazionale 2007-2013

(a cura del Dipartimento per le politiche di sviluppo e coesione del Ministero dello Sviluppo Economico)
Il meccanismo degli "Obiettivi di Servizio", con il quale nell'ambito delle Politiche di Sviluppo del Quadro Strategico Nazionale 2007-2013 si assegnano premi finanziari alle Regioni che raggiungono valori quantificati di disponibilità e qualità di servizi nei campi dei servizi alla persona, dell'istruzione, della gestione dei rifiuti e delle risorse idriche, costituisce una forte innovazione nei rapporti tra livelli di governo e tra amministrazione pubblica e cittadini. L'elemento forte di novità è di aver scelto dei temi che riguardano concretamente la vita dei cittadini, e di aver prefissato dei target quantitativi verificabili. Solo raggiungendo i valori fissati per la raccolta differenziata, la disponibilità di posti negli asili, i livelli di competenze degli studenti, ecc., le Regioni otterranno i premi previsti dal meccanismo sugli obiettivi di servizio, pari nel complesso a 3 miliardi di euro. In che modo un meccanismo di incentivazione finanziaria può contribuire al raggiungimento di risultati da parte delle Amministrazioni? Quali sono le sfide e le responsabilità per gli amministratori pubblici collegate all'impegno preso di raggiungere valori obiettivo misurabili e verificabili? Quali sono le azioni necessarie per accompagnare la realizzazione degli interventi? E in che modo i partner istituzionali, economici e sociali, i cittadini e le loro rappresentanze associative possono contribuire per spingere i loro amministratori a fare meglio? Questi temi saranno discussi nel workshop con riferimento ai casi concreti dei servizi per l'infanzia e della gestione dei rifiuti.

Programma

  • Dibattito

    • INTERVENTI DELLE REGIONI DEL MEZZOGIORNO

    • Spunti per la discussione