- pomeriggio

  • Cod. 23C
  • 12/05/2008
  • 15:00 - 18:00

I pagamenti della PA: diagnosi e cura di un'anomalia pericolosa

Le pubbliche amministrazioni nelle loro varie articolazioni centrali e locali sono accomunate da una poco invidiabile caratteristica: sono pessimi pagatori. L'atavico ritardo nei pagamenti, le complicazioni burocratiche, le incertezze strutturali che accompagnano l'esecuzione di qualsiasi appalto pubblico costituiscono una barriera importante all'ingresso nel mercato pubblico delle PMI e portano a distorsioni evidenti sia nelle procedure di acquisto che nel sistema dei prezzi. Partendo dall'esperienza delle imprese ed in particolare di quelle associate in Agesi (l'Associazione di imprese di Facility Management ed Energia di Confindustria), il convegno si propone di investigare il perché di un fenomeno storico e come invece lo "Stato pagatore" possa tornare ad un normale funzionamento.

Commenti

Questo vizietto tutto

Questo vizietto tutto italiano ha raggiunto ormai proporzioni di metastasi nel sistema economico nazionale, è diventato causa principale della mancata crescita di molte p.m. aziende, mi stupisco dell'assenza di interesse politico a riguardo!
Anzi anche il privato stà imparando molto bene dalla P.A. .........
C'è bisogno di regole serie ed urgenti!