- mattina

  • Cod. 123LAB
  • 12/05/2008
  • 12:00 - 12:30

Il Museo virtuale delle Collezioni geologiche e storiche dell’APAT

a cura di APAT nello stand 24B al padiglione 7
L’APAT presenta il suo Museo virtuale come strumento di conoscenza e divulgazione e di interazione con il territorio. L’impossibilità di esporre adeguatamente le Collezioni ha stimolato la ricerca di nuove forme di comunicazione per poter far conoscere il patrimonio geologico e storico, ereditato dal Servizio Geologico d’Italia e custodito oggi dall’ APAT. La scelta è caduta su un prodotto multimediale, il Museo virtuale, che attraverso le nuove tecnologie a servizio della museologia, permette di far visitare da un lato un ambiente museale ricostruito (sono state infatti ricreate le antiche sale ottocentesche) e dall’altro di presentare il reperto al centro di un sistema di conoscenze, che lo collega al territorio di provenienza, all’ambiente di formazione, quindi all’uso nella ricostruzione dell’evoluzione della vita (reperti paleontologici) e all’utilizzo del materiale ed all’influenza per lo sviluppo economico ed artistico del Paese (materiali lapidei, minerali, materiali edilizi). Il Museo consente all’APAT di proporsi come osservatorio per monitorare la situazione attuale e l’evoluzione dei musei di scienze della Terra in Italia, attraverso indagini condotte con l’uso di questionari; dare visibilità e mettere in comunicazione tra loro (attraverso un network dei musei di scienze della Terra) tutte quelle piccole realtà alla ricerca di un canale di divulgazione per le loro collezioni.

Programma