- mattina

  • Cod. 10C
  • 15/05/2008
  • 10:00 - 13:00

Poli Archivistici Regionali: i depositi digitali per la conservazione a lungo termine

La velocità dei cambiamenti tecnologici, normativi e organizzativi nella pubblica amministrazione ha fatto emergere l’esigenza di nuove soluzioni per la gestione e conservazione della documentazione amministrativa. In questo contesto fortemente innovato, si sono affermati nuovi modelli di conservazione che non trovano riscontro nella tradizione archivistica italiana, orientati alla concentrazione di fondi di diversi soggetti produttori in strutture tecnologicamente avanzate in grado di gestire le complessità derivanti dall’introduzione del documento digitale. La dimensione regionale, intesa sia dal punto di vista territoriale che istituzionale, si è dimostrata quella più adatta a esprimere al meglio le esigenze di elevata specializzazione, a coinvolgere in questo processo gli enti locali e a ottimizzare le risorse finanziarie sfruttando le economie di scala. Il convegno sarà l’occasione per presentare alcune esperienze significative di poli archivistici regionali in corso di realizzazione affiancandole ad analoghe esperienze in corso (il Consiglio del Notariato) e confrontarsi da un lato con la comunità archivistica e con il governo centrale, in particolare sul tema del contesto normativo entro cui tali esperienze si muovono, dall’altro con le strategie di mercato per corrispondere a tale domanda.

Programma