- mattina

  • Cod. 86bLAB
  • 13/05/2008
  • 10:00 - 14:00

Privacy e Sanità

in collaborazione con FederSanità ANCI sala T-SC2
Il corso indirizzato a tutti gli esercenti le professioni sanitarie, ed è stato immaginato per il middle e top Management delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, cioè per quelle figure professionali che, per natura e competenza dovrebbero essere già stati individuati quali Responsabili del Trattamento dei dati Personali, ai sensi dell’art.29 d.l.vo 196/03 – cd Codice Privacy. Il Corso mira a chiarire i diversi aspetti di una normativa non semplice. Oltre alla possibilità di accumulare crediti ECM , la partecipazione a tale Corso consente anche di essere in regola con il d. l.vo 196/03, ai fini della formazione obbligatoria prevista dal c.d. Codice Privacy (regola 19.6 – allegato b). Gli attestati verranno rilasciati al termine dei lavori dalla Segreteria Organizzativa ai partecipanti regolarmente iscritti. L’ attestato riportante il numero di crediti assegnati verrà inviato al domicilio del partecipante dopo aver effettuato la verifica dell’apprendimento e di rilevamento delle presenze dei partecipanti. Il numero dei crediti assegnati sarà comunicato attraverso il sito www .aslsa1.it I crediti ECM verranno riconosciuti per i primi 20 iscritti, in possesso dei requisiti richiesti, per ciascuna sessione del corso. I partecipanti sono tenuti a seguire l’intera giornata congressuale e a compilare la documentazione richiesta per l’acquisizione dei crediti. La partecipazione al corso è gratuita. PROGRAMMA DEL CORSO 1. “La nuova disciplina sul Trattamento dei dati Personali (d. l.vo n. 196 – 30/06/2003).” L’intervento consta di una panoramica storico-normativa ed introduce il discente nei passaggi nodali della legge attuale, esaminando i capitoli del T.U. - cosiddetto codice Privacy -. 2. “I soggetti, I dati, I diritti.” Intervento di approfondimento per esaminare con maggiore attenzione i soggetti coinvolti nel “Percorso Privacy”; 3. “La disciplina del consenso informato”. Ben diverso dall’Istituto conosciuto in ambito terapeutico il consenso informato, in materia di Privacy è il punto di partenza del corretto trattamento dei dati personali. 4. “La Responsabilità (civile, penale ed amministrativa) per l’illecito trattamento dei dati personali”. Come prestare la dovuta attenzione nel percorso di messa in sicurezza dei dati trattati quotidianamente da ciascun soggetto coinvolto nel “percorso Privacy”, onde evitare di incorrere in sanzioni. 5. La disciplina dell’Accesso agli atti amministrativi della P.A., con particolare riferimento ai dati sensibili (sanità). L’intervento mira a chiarire le possibilità di bilanciamento tra “Acceso e Riservatezza”. 6. “Le Misure di Sicurezza”. Come porre in Sicurezza i dati trattati nelle quotidiane attività di lavoro, secondo gli attuali criteri normativi, per evitare la scure della sanzione Penale? 7. “Il Potere ispettivo e sanzionatorio dell’Autorità Garante”. Attraverso una disamina analitica dei poteri dell’Autority viene chiarito il compito non semplice né bonario del Dipartimento Ispettivo del Garante Privacy. 8. “I Costi della Privacy”. Come infondere una nuova mentalità in materia di Privacy, affinché “essa” non venga valutata come un ennesimo adempimento. Il giusto approccio alla normativa affinché un costo iniziale diventi opportunità di risparmio. 9. “la Comunicazione in Sanità secondo i dettami del T.U. sul trattamento dei dati personali” ovvero vademecum analitico sulle metodiche comportamentali che, alla luce di quanto stabilisce il Codice Privacy, il personale sanitario deve adottare nella comunicazione in materia di privacy, al cospetto con il proprio assistito. Sono previste, durante le attività didattiche, interazioni e coinvolgimenti dei discenti – singolarmente ed in attività di junior group -. E’ stata inoltre immaginata una sperimentazione in e-learning su piattaforma elettronica che consentirà ai discenti - anche nella loro qualità di RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO - di potersi accreditare quali Tutors al Corso FAD che la nostra Associazione metterà on

Programma