- pomeriggio

  • Cod. lab.29
  • 12/05/2009
  • 16:00 - 17:00

Il distretto tecnologico energia ambiente di Trento: l'ambiente come risorsa e stimolo per l'innovazione

La Provincia autonoma di Trento da tempo definisce le proprie politiche territoriali con attenzione verso l’ambiente, improntando il proprio sviluppo a criteri di sostenibilità. In tale contesto promuove il distretto tecnologico su edilizia sostenibile, fonti rinnovabili e gestione del territorio, volto a sostenere processi aggregativi e coalizionali nello sviluppo di tecnologie e formule organizzative per produrre edifici sostenibili, impianti efficienti e intelligenti, energia da fonti rinnovabili. Di qui la nascita del Distretto tecnologico Trentino, consorzio di imprese ed enti di ricerca per lo sviluppo delle filiere edilizia–energia–gestione del territorio, nonché del Green Building Council Italia, associazione no profit per la diffusione della cultura dell’edilizia sostenibile e per l’introduzione in Italia del sistema di certificazione indipendente LEED (che stabilisce criteri di progettazione e realizzazione di edifici salubri, energeticamente efficienti e basso impatto ambientale). Di particolare rilievo il progetto di ricerca SOFIE-Sistema Costruttivo Fiemme, condotto da IVALSA (CNR) con il sostegno della Provincia, che ha definito prestazioni e potenzialità di un sistema per la costruzione di edifici a più piani, con struttura portante di legno trentino di qualità certificata e caratterizzati da elevate prestazioni meccaniche, ottimi livelli di sicurezza al fuoco e al sisma, basso consumo energetico. Il progetto ha realizzato il prototipo di casa in legno di 7 piani che nel 2008 ha superato il test antisismico presso l’Istituto nazionale di ricerca sulla prevenzione disastri di Miki (Giappone), che ha simulato il terremoto di Kobe (magnitudo 7,2 Richter, 6mila vittime nel 1995).

Programma

  • Relazioni