- mattina

  • Cod. lab.63
  • 12/05/2009
  • 09:30 - 10:30

Il portale regionale www.marcheinnovazione.it

Il contesto del progetto è quello della azione 7.5 del PRAI all’interno della quale è previsto il progetto V.A.S.T.O. (acronimo di Virtual Approach to the System of Technology Offer). Uno degli aspetti fondamentali di tale progetto, anche se non il solo, è quello dello sviluppo del portale www.marcheinnovazione.it, attuato nell'ambito di una convenzione fra la Regione Marche, P.F. Politiche Comunitarie, e l'Università Politecnica delle Marche. L'idea fondamentale del portale www.marcheinnovazione.it è quella di porsi come elemento di collegamento fra sistema della ricerca e sistema delle imprese. Le imprese sviluppano una rete di relazioni molto fitta al loro interno, in particolare nell’ambito delle medesime filiere produttive; l' ideale cui tendere è il modello del cluster tecnologico nel quale si sviluppa una fitta rete di relazioni sul territorio tra chi fa ricerca e chi fa innovazione. L’obiettivo principale del progetto VASTO è quello di favorire la condivisione e la collaborazione dei soggetti che operano nel sistema regionale. Il punto di partenza è che esiste una potenzialità di collaborazione tra le strutture di ricerca e il sistema delle imprese che non è pienamente sfruttata; anche perché manca una conoscenza sistematica delle caratteristiche del sistema della ricerca. E’ stato ricordato che vi sono già degli interventi regionali volti a conoscere la domanda di tecnologia da parte del sistema delle imprese; il progetto V.A.S.T.O. invece, mira essenzialmente a conoscere il sistema dell'offerta, e mira a rendere più facilmente accessibili le risorse e le competenze che ci sono in materia di ricerca e trasferimento tecnologico nell'ambito regionale; ciò al fine di creare o infittire la rete di relazioni cui si accennava in precedenza. Inoltre, il progetto si propone di costruire un sistema di indicatori regionali che aiutino a valutare se le diverse azioni che vengono messe in campo per sostenere la ricerca e l’innovazione risultano efficaci.

Programma