- pomeriggio

  • Cod. lab.99
  • 12/05/2009
  • 13:30 - 14:30

l controllo dei servizi esternalizzati: presentazione progetto pilota per il controllo della qualità dei servizi di pulizia e sanificazione ospedaliera.

L'officina si terrà presso la Sala Welfare, padiglione 7
Il recente processo di modernalizzazione e di riorganizzazione della pubblica amministrazione ha portato alla progressiva tendenza verso pratiche di outsourcing, ovvero all’esternalizzazione di alcuni servizi, con la finalità di razionalizzare e rendere efficiente l’uso delle risorse umane ed economiche a vantaggio della ricerca dell’eccellenza nei così detti servizi “core”. L’outsourcing comporta necessariamente la formulazione di procedure di monitoraggio e controllo dei risultati e delle performance del servizio espernalizzato per verificare il rispetto degli standard previsti nel contratto di fornitura. In questo scenario CERMET e A.N.M.D.O. (Associazione Nazionale Medici di Direzione Sanitaria) hanno siglato una convenzione di collaborazione per la definizione di criteri di qualifica dei servizi esternalizzati in ambito sanitario. In particolare, dopo la prima importante esperienza che ha interessato le Centrali di sterilizzazione, CERMET e A.N.M.D.O. sono ora impegnati in un progetto sperimentale finalizzato alla messa a punto di uno standard per le buone pratiche di pulizia e sanificazione ambientale in ambito ospedaliero e alla definizione del relativo sistema di controllo con la finalità ultima di garantire livelli igienici e qualitativi attesi e la migliore integrazione del servizio con le attività svolte in ambito ospedaliero. L’incontro ha come obiettivo la presentazione del progetto e dei primi risultati applicativi a fronte della sperimentazione in corso fase presso le imprese Cooperativa L’operosa e Markas Service s.r.l.

Programma