- pomeriggio

  • Cod. lab.125b
  • 12/05/2009
  • 15:30 - 16:20

L’efficienza e l’efficacia non bastano più: un’esperienza con il personale direttivo dell’Università di Ferrara

In collaborazione con CIS
Gli obiettivi classici di un’organizzazione sono costituiti dall’aumento dell’efficienza e dal conseguimento della soddisfazione degli utenti a livello di efficacia. In un quadro di benchmarking fra le università, e tenendo conto dell’apertura internazionale che connota la competizione nelle realtà avanzate, quegli obiettivi, che già sono sfidanti, non bastano più: ci si deve infatti preparare a una competizione che ha come obiettivo l’eccellenza, e come teatro quantomeno l’Europa. La Scuola di governo locale di Reggio Emilia ha quindi offerto un supporto di confronto manageriale a uno dei migliori atenei italiani, l’Università di Ferrara, che ha portato a compimento un percorso molto significativo di costruzione di performances di efficienza ed efficacia (iniziato con vari consulenti già nel 2006), ma che ora vuole proporsi come una realtà di eccellenza a livello non solo nazionale. Il versante di cultura manageriale di questa nuova sfida, realizzato con un gruppo di 18 figure direttive dell’Ateneo ferrarese dal coordinatore della Scuola di governo locale di Reggio Emilia, verrà descritto da quest’ultimo nella Officina PA qui proposta. A questa esperienza (aprile 2009) farà seguito nel prossimo mese di giugno un confronto tra quel gruppo di dirigenti ferraresi e il team del City Manager del Comune di Reggio Emilia, con il Direttore amministrativo dell’Ateneo e il City Manager.

Programma

  • Relazioni