- mattina

  • Cod. lab.111a
  • 12/05/2009
  • 11:00 - 11:50

Le città luoghi di apprendimento. Presentazione dell'Associazione Italiana delle Learning Cities

In collaborazione con UNIVERSUS
Costituitasi nel 2008, l’Associazione senza scopo di lucro “Learning Cities - Rete italiana delle città che apprendono”, si propone di creare anche in Italia un network tra città e regioni che pongono al centro delle strategia e politiche territoriali l’apprendimento delle persone come fattore generatore di sviluppo economico e sociale. Già da qualche anno infatti alcuni network in paesi europei ed in altri continenti, favoriscono la condivisione di idee ed esperienze di realtà territoriali che non solo riconoscono e comprendono il ruolo fondamentale dell’apprendimento dei cittadini, di ogni età, per la prosperità, la stabilità sociale e la realizzazione personale, ma mobilitano tutte le risorse umane, fisiche e finanziarie per sviluppare a pieno il potenziale di tutti i loro abitanti. L’Associazione intende svolgere questa funzione, favorendo il rapporto con le esperienze internazionali in atto ed in linea con le priorità dell’Unione Europea in materia di “learning region”. L’obiettivo è mettere in rete gli enti locali, le istituzioni, le associazioni che intendono sviluppare iniziative e programmi utili alla crescita della cultura e della pratica dell’apprendimento continuo come motore dello sviluppo di un territorio.

Programma