- mattina

  • Cod. lab.122
  • 14/05/2009
  • 10:30 - 11:30

SI.TRA. SERVIZI INTEGRATI PER LA TRACCIABILITA’

Il sistema di tracciabilità informatico Si.Tra. nasce da un progetto dell'ASSAM, in collaborazione con la Regione Marche, nell'ambito delle attività finalizzate alla qualità e rintracciabilità nell'agroalimentare. La rintracciabilità rappresenta, al momento, uno degli strumenti previsti dalla normativa Comunitaria per garantire il consumatore in tema di sicurezza alimentare. L’introduzione, con il Reg. CE 178/2002, della rintracciabilità e del sistema rapido di allerta, che precede il ritiro dal commercio anche a scopo precauzionale, porta a delle emergenze spesso riferibili a singole zone territoriali e/o determinate produzioni. Il Si.Tra., (Sistema Tracciabilità), è stata la risposta del Servizio Agricoltura della Regione Marche e dell’ASSAM al bisogno di garantire un’informazione trasparente al consumatore. Il sistema è stato creato a supporto del Marchio di Qualità “QM – Qualità Garantita dalle Marche” per i prodotti rispondenti a determinate caratteristiche di qualità previste dai disciplinari di produzione regionali. Attraverso il sito www.qualimarche.it, inoltre, il cittadino consumatore può conoscere l’origine del prodotto acquistato (digitando il codice lotto della confezione di prodotto acquistato) o, in maniera preventiva, i punti vendita della regione che possiedono lotti di prodotto tracciato e certificato. Il Sistema è applicabile a qualsiasi filiera e sono diverse le filiere modellate pronte ad essere utilizzate. Attualmente il Si.Tra. è applicato per assicurare la rintracciabilità dei prodotti di più largo consumo (latte, carni, pesce, pasta). Oltre alla rintracciabilità, il sistema può fornire adeguata Reportistica, con l’obiettivo di poter conoscere, in tempo reale, i lotti di prodotto tracciato, nonché le informazioni allegate. Tale servizio permette agli enti di controllo e alla Regione Marche, di poter accedere ai dati per effettuare gli opportuni controlli e per valutare e individuare valide ed efficaci strategie di sviluppo regionale.

Programma

  • Relazioni