- pomeriggio

  • Cod. lab.57
  • 12/05/2009
  • 14:00 - 15:00

Per una cultura statistica diffusa: da una comunità di Apprendimento ad una Comunità di Pratiche

La sfida è quella di realizzare strumenti capaci di incidere positivamente sulla produzione di statistiche dei comuni più piccoli, molto spesso carenti di risorse e competenze adeguate. Tramite un laboratorio di formazione si è creata la figura del Referente Statistico Territoriale nei comuni partecipanti al progetto così da alimentare una Comunità di Apprendimento; particolarmente innovative sono state le modalità di realizzazione del percorso formativo, che hanno tenuto conto di un attento uso delle risorse pubbliche sia finanziarie che umane, attraverso l’utilizzo di modalità didattiche flessibili fra cui la formazione statistica a distanza, assistita e supportata dalla piattaforma di e-learning della Regione Marche, in coerenza con lo sviluppo di sistemi di e-government nella PA. La possibilità del riuso del corso FAD, potrà coinvolgere un numero sempre maggiore di discenti a costi per la P.A. decisamente contenuti, tramite un forum gestito dal SIS. La creazione di un blog tematico statistico rivolto ad utenti registrati allargato ad alcuni operatori economico sociali privilegiati per uno scambio di idee che potrà ampliare gli orizzonti della cultura statistica e porterà alla graduale trasformazione della Comunità di apprendimento in Comunità di Pratiche, le quali anche con l’utilizzo del Citizen Relationship Management diventeranno il punto di incontro tra la domanda e l’offerta statistica, tra chi produce i dati e chi ne deve fruire, tra la P.A. e i cittadini e le imprese. L’utenza realmente al centro delle politiche statistiche così da ottenere quante più possibili statistiche a livello territoriale per le valutazioni in merito ai costi dei servizi ed ai livelli minimi del servizio reso, in vista della prossima applicazione del federalismo fiscale.

Programma