- mattina

  • Cod. lab.163
  • 12/05/2009
  • 09:00 - 10:00

Una PA vicina al cittadino: le esperienze degli sportelli polifunzionali

ANDIGEL in occasione di FORUM PA ’09 organizza una serie di incontri su temi particolarmente strategici nella quotidiana attività di direzione generale degli enti locali: gestione innovativa delle risorse umane, riforma della PA, costruzione di una PA digitale, controllo di gestione, ambiente ed energia. Lo scopo è quello di aggregare, in uno spazio condiviso, le migliori esperienze portate avanti dagli enti locali che hanno scelto di avvalersi di un direttore generale e condividerle con i dirigenti in una serie di incontri di tipo operativo/formativo.

Programma

Commenti

verba sunt consequentia rerum

Parlare di sportello polifunzionale o monofunzionale è un errore culturale prima che di stile e di comunicazione.

Anzi chi è addetto ad uno sportello polifunzionale dovrebbe denunciare la Ammministrazione per vilipendio e chiedere un polistipendio: se svolge una funzione uno stipendio, due funzioni due stipendi e così via.

Concretamente quello che avverrà è che lo stesso sportello di Ufficio un giorno verrà chiamato polifunzionale, pur restando sempre il medesimo. In realtà chi è chiamato a ' polifunzionare ' sarà l'impiegato e non certo lo sportello.

Ma allora, che tecnica di comunicazione è mai quella che ' offende ' il proprio cliente, chiamandolo sportello!

Non sarebbe il caso di avere funzionari della PA con competenze polifunzionali e stipendi adeguati alla polifunzione? E ovviamente, legislatori che abbiano il senso del rispetto e non definissero competenze e professionalità di coordinamento e comunicazione, con il termine di sportello polifunzionale!

Dopodicchè, come si suole dire, possiamo cominciare a ragionare come organizzare e coordinare i servizi delle PA con criteri di moderno management...e così via.