- mattina

  • Cod. E.01
  • 17/05/2010
  • 09:30 - 13:00

Evento inaugurale di FORUM PA 2010

Oltre la crisi. Il ruolo della PA per un Paese più competitivo basato sul merito e l’innovazione.

La mattina inaugurale di FORUM PA sarà dedicata ad una riflessione sul ruolo della pubblica amministrazione e del settore pubblico per contribuire a che il Paese esca dalla crisi più forte e competitivo, usando la leva dell’innovazione, del riconoscimento del merito, della valutazione dei risultati, della promozione dei talenti.

La stessa visita alla mostra, che costituisce una vetrina straordinaria di amministrazioni centrali e locali e di imprese che hanno scelto l’innovazione e non si sono rassegnate al declino, diviene una conferma che si può tornare a crescere  e a guardare al futuro.

Il convegno, che raccoglie testimonianze diverse sulla centralità dell’innovazione e della promozione del merito, è poi occasione sia per guardare all’anno trascorso,  il secondo di questo Governo, che ha visto tra l’altro l’entrata in vigore di una riforma epocale della PA quale quella portata dal d.lgs 150/09, sia per misurare la strada che ancora è da fare e i traguardi che, insieme, sono alla portata degli sforzi e del coraggio di tutte le componenti del Paese.

Programma

  • [Ore 9.30 Cerimonia di inaugurazione] Il Ministro per la PA e l’Innovazione Renato Brunetta taglia il nastro assieme alle autorità presenti. La cerimonia prosegue con la visita inaugurale ai padiglioni espositivi.

  • Ore 10.30 Convegno Inaugurale: Verso una PA basata sul merito e l’innovazione per superare la crisi.

  • Coordina

  • Intervengono

  • Conclude

  • [Ore 12.30] Premiazione del Concorso “Premiamo i risultati”

    Sono  295 in totale  i piani di miglioramento che riceveranno dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta un’attestazione dell’ impegno che ha consentito alle amministrazioni partecipanti  il raggiungimento dei risultati previsti, nel rispetto di quanto programmato.
    Nel corso dell’evento di premiazione saranno anche presentati i risultati di un’indagine, che ha coinvolto i responsabili dei 295 piani, volta a verificare le ricadute della partecipazione al Concorso sulle amministrazioni, sia in fase di realizzazione dei piani che a valle della stessa.