- pomeriggio

  • Cod. w.45a
  • 18/05/2010
  • 14:30 - 16:30
  • Padiglione 7
  • Stand 8B Sala Officine

Gestione informatica dei procedimenti di assegnazione di aiuti economici alle imprese Protocollo Informatico - Firma Digitale e SI di supporto all'attuazione dei programmi regionali di sostegno delle imprese, in cooperazione applicativa con l'Anagrafe Na

Il Master si terrà nella Sala Officine PA

I professionisti addetti alla semplificazione amministrativa dei processi di lavoro della Regione Marche illustreranno ai partecipanti gli strumenti adottati dall’amministrazione regionale per razionalizzare l’assegnazione di aiuti comunitari alle imprese.

In particolare, le attività intraprese nel periodo 2008-2009 per l’avvio del nuovo periodo di programmazione comunitaria nei vari settori economici di intervento hanno prodotto regole e strumenti operativi condivisi ed omogenei per funzionari e decisori della PA, utenti esterni e loro intermediari tecnici.

 

Sarà offerta ai partecipanti una riflessione generale di metodo e simulazioni specifiche di funzionamento su l’implementazione del Sistema Informativo Regionale per la gestione informatica delle domande di aiuto, con focus sulle seguenti fasi del processo:

 

  • l’impresa compila la domanda nel portale regionale SIAR www.siar.regione.marche.it e la sottoscrive con firma digitale del titolare
  • il SI inoltra automaticamente la domanda al registro informatico di protocollo PaLeO della Regione Marche
  • l’istruttore regionale incaricato registra nel SIAR l’esito dei controlli amministrativi e tecnici svolti sulla domanda, compilando le check-list informatiche previste, che vengono sottoscritte digitalmente ed inoltrate dal SIAR al registro di protocollo PaLeO (numerazione interna)

 

Tecnici informatici addetti all’analisi e allo sviluppo di SI con tecnologia .Net e Java mostreranno come il sistema in questione risulta tramite web-service interoperabile con i restanti SI regionali e cooperante con l’anagrafe nazionale delle imprese ed illustreranno le strutture logiche degli oggetti “bando” e “check-list”.

 

Analisti di gestione approfondiranno le implicazioni connesse con l’adozione del Manuale delle procedure, per la definizione formale di tempi e metodi di gestione della domanda di aiuto (acquisizione/selezione/valutazione).

 

Esperti di archiviazione e di gestione paper-less mostreranno le strategie e egli strumenti adottati dall’ente per diffondere l’utilizzo degli strumenti di archiviazione informatica e supportare la distribuzione a tutti gli attori del sistema (circa 25.000 tra richiedenti l’aiuto, funzionari, intermediari tecnici) della smart-card regionale Carta Raffaello con certificato di firma digitale (compatibile CNS).

Programma