- mattina

Techfor
  • Cod. lab.73
  • 19/05/2010
  • 10:00 - 11:00
  • Padiglione 6
  • Stand Sala A

Motorola Mototrbo DMR – Una nuova era per le comunicazioni Radiomobili Professionali

L'Officina si terrà presso la Sala A del salone TechFor

Le esigenze di regolamentazione, unite a quelle operative, stanno portando produttori e utenti a comunicare una maggior quantità di informazioni in una determinata banda dello spettro RF o, in altri termini, ad aumentare "l'efficienza spettrale". Canali che da sempre supportavano una sola chiamata per volta, sono ora stati divisi per gestirne due contemporaneamente. Per rispondere alle sfide poste dalla migrazione su vasta scala al "digitale" da parte degli utenti professionali, ETSI (European Telecommunication Standard Institute) ha sviluppato un nuovo standard digitale, chiamato DMR (Digital Mobile Radio), che si basa su un protocollo TDMA a due slot.

 

Dalla pubblicazione dello standard ETSI DMR nel 2005, Motorola, leader nel mercato delle ricetrasmittenti professionali, ha lanciato il portafoglio Motorola MOTOTRBO.

 

DMR rappresenta una fase molto interessante nell'evoluzione del Radiomobile Professionale, rafforzando la posizione delle radio ricetrasmittenti come prima scelta per le comunicazioni dei professionisti che lavorano in ambienti difficili. Nello stesso tempo la funzionalità della radio digitale si è avvicinata a quella di un telefono cellulare. L’operatore trova semplice ed utile inviare sms, decidere di iniziare una chiamata privata (come quando si  compone un numero di telefono), interfacciare il terminale ad un PC per inviare e ricevere dati, comunicare la propria posizione ad una Centrale Operativa, se necessario anche in modalità cripto.

 

Capire perché e come impiegare la tecnologia DMR grazie all’impiego degli apparati MOTOTRBO è una garanzia per l’utilizzatore sia dal punto di vista della efficienza spettrale che della bontà delle comunicazioni audio/dati.

Programma

  • Intervengono