- mattina

  • Cod. O.05
  • 09/05/2011
  • 10:00 - 13:45

La Cooperazione di medicina generale per innovare, fare rete, creare lavoro. Le partnership pubblico-private in Sanità

(in collaborazione con FIMMG, ANCoM e FedersanitàANCI)

La cooperazione di medicina generale sempre più si sta consolidando come partner del SSN nei processi di innovazione per il miglioramento delle cure e la sostenibilità del sistema. L’istituzione di una partnership tra pubblico e privato punta alla collaborazione di soggetti economici appartenenti a diverse categorie, in ambiti di azione complementari tra loro, ma accomunati dall’interesse nei confronti del territorio in cui operano e dalla necessità di sviluppare idee progettuali in settori dalle grandi potenzialità. Uno degli obiettivi del partenariato in sanità può essere quello di creare una rete innovativa capace di promuovere, divulgare e trasferire esperienze e tecnologie, generando effetti positivi per tutti gli attori del sistema sanitario (pazienti, medici,amministratori, etc.). L’ANCoM in collaborazione con FedersanitàANCI e FIMMG, presenta al forum PA 2011 esperienze di best practices di diverse regioni.

Programma

  • Modera

  • Introduzione

  • Le partnership pubblico-private per la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale

  • Le cooperative in una rete territoriale di formazione per l'appropriatezza nella gestione del dolore: Progetto IMPACT

  • Una rete per l'appropriatezza: la banca dati del Consorzio Campania Medica

  • UCCP a Cerreto Sannita e San Giorgio del Sannio: progetti innovativi in una Regione soggetta a piano di rientro

  • L'Ospedale virtuale: la cooperazione medica affronta il problema della domiciliarità

  • SETAP: un modello di integrazione professionale per il governo clinico

  • Nuove figure professionali per i servizi alla persona: il personale di studio medico nelle cooperative di medicina generale

  • Discussione

  • Tavola rotonda