- pomeriggio

  • Cod. w.51a.2
  • 09/05/2011
  • 15:30 - 16:20
  • Padiglione 9
  • Stand 19B

Il Black Market nei nuovi scenari IT, le nuove sfide per la PA

Lo scenario globale delle minacce informatiche è in continua evoluzione. I dati raccolti da Symantec nel 2010 tramite la propria rete di intelligence, ed illustrati all’interno dell’Internet Security Threat Report, evidenziano come il furto e la commercializzazione delle identità digitali siano i fenomeni principali attorno ai quali ruotano lo sviluppo di nuovi codici malevoli e di nuovi modelli di business all’interno dell’underground economy. Dati di carta di credito e credenziali di accesso a conti correnti bancari non sono le sole identità digitali commercializzate. Le Pubbliche Amministrazioni sono, infatti, il settore maggiormente colpito subito dopo il settore finanziario: passaporti, patenti e database contenenti i dati dei cittadini sono pubblicizzati e commercializzati all’interno del Black Market, producendo ritorni che permettono a questo mercato di autosostenersi. Per salvaguardare la sicurezza di questi dati occorre consapevolezza dei fenomeni e delle dinamiche all’interno dell’Underground e del Black Market, ed adottare una strategia di protezione che sia in grado di tutelare l’informazione attraverso il suo intero ciclo di vita. Occorre studiare soluzioni che garantiscano la sicurezza dell’informazione, proteggendo i sistemi contro l’esplosione di codice malevolo, garantendo l’identità dell’utente attraverso sistemi di autenticazione forte e gestendo l’infrastruttura in maniera semplice. Una protezione, garantita e certificata dal mercato come leader, come Symantec Endpoint Protection 12 – SEP 12.1) che possa affrontare le nuove sfide per la PA.

Programma

  • Interviene