- mattina

  • Cod. w.25a
  • 09/05/2011
  • 12:00 - 12:50
  • Padiglione 9
  • Stand 20D

Il protocollo informatico come punto di partenza per “valorizzare” le informazioni nella PA

Le più recenti innovazioni sia tecnologiche che normative hanno reso maturo il passaggio alla tecnologia digitale per catturare, condividere e conservare ogni tipologia di contenuti complessi. Le normative internazionali e quelle italiane permettono di adottare senza rischi tutti i vantaggi della smaterializzazione. Nel Master si analizzeranno i  seguenti vantaggi offerti oggi dalle piattaforme di Enterprise Information Management:

Normativi: l’obbligo di aderire alle più recenti normative implica oneri aggiuntivi e responsabilità dirette, anche penali,  per il management. L’uso di Web Rainbow, soluzione di gestione documentale integrata con i sistemi aziendali proposta da CBT, facilita la tracciatura dei processi e la distribuzione delle informazioni riducendo i rischi di inadempienza.

Qualitativi: l’immagine e l’efficienza dell’azienda sono accresciute dalla possibilità di offrire servizi al cliente di alta qualità.

Economici:i processi di produzione “paperless” generano un ROI inferiore ai 18 mesi.

La chiave di successo sta nella capacità di integrare i processi esistenti ed i sistemi di produttività muovendo documenti e contenuti attraverso l’intera organizzazione. La crescente diffusione delle forniture in SaaS permette inoltre di adottare i benefici dell’automazione senza gravare il carico di lavoro della struttura IT interna. CBT propone  una gamma completa di applicazioni ECM per la PA, quali ad es. Protocollo, Procedimenti amministrativi, Delibere e Determine, Interoperabilità; a cui si aggiungono i servizi professionali di consulenza e di supporto, comprensivi della Conservazione Digitale e la Fatturazione Elettronica, sia in modalità tradizionale che SaaS, anche attraverso una qualificata rete di partner, presenti su tutto il territorio nazionale.

Programma

  • Interviene