- pomeriggio

  • Cod. lab.12a
  • 09/05/2011
  • 14:30 - 15:30
  • Padiglione 9
  • Stand 10C

La collaborazione con il cittadino per migliorare i servizi e l’efficacia della PA. La proposta SAP CRM

Negli ultimi anni la relazione tra cittadino e PA è cambiata, la disponibilità di strumenti tecnologici che possono avvicinare il singolo alle istituzioni permette di ridurre l’utilizzo dello “sportello fisico” ed eliminare inconvenienti come le  file, gli spostamenti, le informazioni incomplete da fonti spesso non integrate. La proposta di SAP CRM si orienta verso questi temi fornendo alla PA una piattaforma di supporto nella gestione della relazione con il pubblico, sia nel caso di semplici informazioni che in quello di attivazione di un servizio. Il Cittadino può essere censito nelle sue prime occasioni di contatto con l’Amministrazione e poi “riconosciuto” nelle successive, con una serie di vantaggi per l’operatore, ottimizzando i tempi ed evitando le incomprensioni. Il singolo operatore, dalla sua postazione, potrà gestire tutte le modalità di comunicazione aperte (telefoni, WEB, sms , mms,  mail , chat, fax, ecc) e usufruire di tutto il patrimonio informativo disponibile per poter rispondere alle sollecitazioni del cittadino o per indirizzarlo su una procedura particolare. Inoltre,  alla fine di ogni contatto si potrà fare tesoro dell’”esperienza” rendendola un supporto ulteriore in casi analoghi. In altre parole, l’apertura al multicanale rende il ciattadino libero nel comunicare con le Amministrazioni e lo pone al centro di un complesso di relazioni, conoscenze e servizi. SAP presenterà la propria soluzione applicata a temi specifici e definirà quali possano essere i vantaggi per Amministrazioni e cittadini.

Programma

  • Interviene