30 maggio, giovedì - pomeriggio

  • Cod. pa.21
  • 30/05/2013
  • 15:00 - 17:00

La nuova Agenda per la semplificazione

La semplificazione rappresenta una risorsa decisiva al servizio della crescita del paese, in coerenza con i nuovi traguardi individuati a livello europeo.

La collaborazione tra Stato, Regioni e autonomie locali e la consultazione degli stakeholder sono i fattori vincenti di una politica di semplificazione. Nella nuova Agenda particolare attenzione sarà dedicata all’implementazione delle misure di semplificazione. Il risultato non è raggiunto se non è percepito dalle imprese e dai cittadini.

Le novità di metodo proposte sono: 1) dalle norme al risultato: per ciascun intervento di semplificazione vanno adottati dei veri e propri crono programmi, individuando i  risultati attesi, i tempi, le responsabilità e gli strumenti di verifica dei risultati; 2) La condivisione dell’ Agenda con le Regioni e gli Enti Locali; 3) il coinvolgimento delle Associazioni imprenditoriali.

I punti di forza della agenda saranno: 1) l ’individuazione di “azioni rapide” in grado garantire in tempi brevi risultati tangibili per le imprese e i cittadini 2) il nuovo programma per misurare e ridurre gli oneri regolatori; 3) Le azioni per prevenire le nuove complicazioni.

Programma

  • Introduce

  • La collaborazione tra Stato, Regioni e autonomie locali per vincere le sfide della semplificazione

  • Il punto di vista delle associazioni imprenditoriali

  • Conclude

  • Chairperson