28 maggio, martedì - pomeriggio

  • Cod. ca.02
  • 28/05/2013
  • 15:00 - 18:00

#PianoD: come liberare le risorse delle donne

in collaborazione con Microsoft futuro@lfemminile

In tutte le politiche vanno liberate le risorse delle donne: dalle politiche economiche a quelle su formazione e lavoro fino a quelle su trasparenza e partecipazione. Liberare le risorse delle donne significa dare valore aggiunto all’intera società e al sistema socio-economico nel suo complesso. Come fare? La parola e l’azione alle donne. Lavoreremo con il format dell’Open Talk, a partire da 4 position paper tematici che con la collaborazione di tutte diventeranno strumenti di policy advocacy di genere. Il lavoro che ci porta al 28 maggio inizia già da ora on line, sul wiki ospitato da Stati Generali dell’Innovazione - SGI ed è coordinato e animato dalle WISTER - Women for Intelligent and Smart TERritories.

L'appuntamento sarà anche l'occasione per presentare una prima riflessione su "Smart city in ottica di genere", realizzato da FORUM PA  e da futuro@lfemminile, che raccoglie interviste e riflessioni delle donne protagoniste delle città intelligenti: una delle iniziative che fanno parte dell'Agenda di Ricerca Smart City Gender & Inclusion realizzata in collaborazione con European Centre for Women and Technology, Universita' Ca' Foscari e Stati Generali Innovazione

Programma

  • Coordina

  • Saluto e introduzione

  • Presentazione della ricerca "futuro@lfemminile"

  • Discussione dei position paper

    • Liberare le risorse delle donne nell’impresa

    • Liberare le risorse delle donne nella amministrazione pubblica

    • Liberare le risorse delle donne nella comunità

    • Liberare le risorse delle donne nella scuola, nell’università e nella ricerca

    • L’Agenda Digitale come piattaforma per liberare le risorse delle donne

  • Interviene