29 maggio, mercoledì - pomeriggio

  • Cod. pe.07
  • 29/05/2013
  • 13:30 - 16:00

Qualità e Pubblica amministrazione: gli strumenti di governance verso Europa 2020 nella gestione dei Programmi di Sviluppo Rurale

  • Promosso da: Logo DigitCampania scarl - Logo Regione Campania

Il pacchetto legislativo che governerà la programmazione dell’Unione europea 2014 – 2020 presenta aspetti di notevole complessità e innovazioni sostanziali che richiedono un approccio nuovo nella fase di attuazione. Appare evidente che i modelli organizzativi in atto debbano essere significativamente adeguati al nuovo contesto normativo e programmatico. La forte propensione al risultato, che la nuova regolamentazione si prefigge, impone agli attori che sono chiamati, a vario titolo, ad implementarne l’attuazione, di rendere i processi di lavoro efficaci ed efficienti e le risorse umane flessibili e capaci di apprendere e di innovare.

Allo stesso modo, le indicazioni strategiche per la programmazione proveniente da Bruxelles nonché i documenti programmatici in fase di elaborazione a livello nazionale impongono un rinnovato approccio ed una rafforzata attenzione sulle metodologie da adottare per una efficace gestione dei programmi cofinanziati dai fondi Ue.

Occorre, pertanto, migliorare la qualità organizzativa e gestionale delle PA perché le loro performance incidono in maniera determinante sulla capacità competitiva del sistema Paese.

Programma

  • Prima parte I sistemi di qualità, le esperienze e le prospettive nella programmazione dei fondi Ue.

  • Seconda parte Interventi programmati delle Autorità di Gestione dei PSR ed interventi del pubblico