29 maggio, mercoledì - mattina

  • Cod. ws.109
  • 29/05/2013
  • 10:00 - 11:00
  • Stand 10F

Illustrazione nuovo strumento agevolativo per le imprese (Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 6 marzo 2013)

Il decreto del Ministro dello sviluppo economico del 6 marzo 2013 istituisce un nuovo regime di aiuti finalizzato a sostenere la nascita e lo sviluppo di imprese innovative e di occupazione qualificata nelle regioni del Sud Italia.

Il decreto è articolato su due misure.

Una prima misura, disciplinata al Titolo II del decreto, è finalizzata a promuovere, nelle predette regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia, la nascita di nuove piccole imprese che presentano un piano di sviluppo finalizzato all’introduzione di nuove soluzioni organizzative o produttive e/o orientato a nuovi mercati. Alle imprese beneficiarie è riconosciuto un contributo a parziale copertura dei costi sostenuti dall’impresa nei primi quattro anni di vita, strettamente connessi alla realizzazione del piano di impresa.

La seconda misura, disciplinata al Titolo III del decreto, in attuazione dell’ “Azione integrata per la società dell’informazione” del PON “Ricerca e Competitività” FESR 2007-2013, prevede la concessione di un contributo a fondo perduto a fronte della realizzazione di specifici programmi di investimenti da parte di nuove piccole imprese operanti nei settori dell’economia digitale o delle tecnologie innovative nelle regioni dell’obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

Programma

  • Interviene