29 maggio, mercoledì - pomeriggio

  • Cod. WS.144
  • 29/05/2013
  • 15:00 - 15:40
  • Stand 20D

Semplificazione e trasparenza del rapporto tra P.A. e cittadini/imprese nel settore dei lavori pubblici, con particolare riferimento alle Procedure ristrette semplificate (PRS) ed alle procedure di Somma urgenza (SU)

 In un settore strategico nell’impiego delle risorse pubbliche, quale è quello dei lavori pubblici, specialmente nel contesto attuale caratterizzato dalla scarsità delle stesse e da un complesso panorama normativo, la Provincia di Roma ha individuato soluzioni idonee a semplificare l’attività amministrativa, riducendo gli adempimenti burocratici mediante 2 innovazioni di processo per la gestione delle gare svolte in “Procedura Ristretta Semplificatae per gli interventi da effettuare in “Somma urgenza”, procedimenti strettamente correlati tra loro, sia per l’ambito oggettivo di riferimento, sia per gli attori che li governano che per le banche dati che interloquiscono tra loro. Tali innovazioni di processo sono state implementate attenendosi ai noti principi del “Total quality management”, partendo dalla rilevazione dei bisogni espressi dagli utenti, sia interni (servizi dell’Ente) che esterni (imprese), per poi attivare il ciclo “plan-do-check-act”, al fine di apportare miglioramenti concreti.

Tale progetto è stato selezionato  fra i 10 migliori contributi del Call “10X10 Dieci Storie di qualità” 2013, l’iniziativa presentata da FORUM PA e dall’Associazione Italiana Cultura Qualità - Centro Insulare (AICQ-CI) per dar voce ai protagonisti delle quotidiane Storie d’impegno per una PA protesa verso la Qualità.

Programma

  • Intervengono