28 maggio, giovedì - pomeriggio

  • Cod. ws.115
  • 28/05/2015
  • 15:00 - 16:45

SCHOOL IS COOL: #sipuòfarecon ... i percorsi digitali condivisi tra Molise ed Emilia Romagna

in collaborazione con Regione Molise e Regione Emilia-Romagna

La Regione Molise, in coerenza con la strategia Europa 2020, da alcuni anni promuove azioni finalizzate al potenziamento e alla qualificazione del sistema di istruzione attraverso lo sviluppo delle tecnologie informatiche nei processi di insegnamento e apprendimento, utilizzando i vantaggi che una società digitale può comportare per il territorio e la società.
In questi ultimi tre anni in particolare sono stati avviati alcuni importanti progetti insieme ai bambini della Scuola Elementare del II cIrcolo di Campobasso che hanno previsto percorsi di E learning ed E lab che hanno coinvolto anche la Regione Emilia Romagna che ha fortemente voluto abbracciare il nostro percorso. E così sono inziati  - e proseguiti – i progetti sulla Costituzione Italiana “Di sana e robusta Costituzione” e sulla prevenzione del rischio sismico  “La terra trema. Il Molise e l’Emilia Romagna no” e “L’IVRE – ebbri di lettura” coordinati dall’Avv. Alberta De Lisio, Direttore dell’Assessorato al Lavoro, Welfare, Istruzione, Formazione Università e Ricerca della Regione Molise.
E poi si sono implementate sperimentazioni anche in altre scuole e classi 2.0 con grande partecipazione ed entusiasmo.
Tra gli obiettivi c’era e c'è quello prioritario di superare la divergenza esistente tra l'attuale linguaggio didattico e quello della società digitale, di cui i ragazzi sono protagonisti nella convinzione dell’importanza non solo didattica, ma soprattutto umana, di rendere maggiormente interattivo il rapporto tra insegnanti, genitori e bambini, consolidando e sviluppando le competenze digitali già conseguite ed incrementandone la ricaduta nelle diverse aree disciplinari.
E dunque le strategie organizzative e didattiche,  poste in essere dalla Regione Molise ,anche in sinergia con la Regione Emilia Romagna che ha condiviso i percorsi sulla prevenzione del rischio sismico e  in via sperimentale con le classi interessate ,sono state quelle di favorire anzitutto l’interazione on line al di fuori delle ore di presenza a scuola tramite la piattaforma di e-learning (Moodle), l’interazione in aula tramite l’utilizzo di tablet,  lim, video camera, il Digital storytelling utilizzato anche all’interno del gemellaggio e di lavori intergenerazionali.Le modalità di valutazione sono state di tipo qualitativo tramite un diario on line del percorso con la partecipazione delle insegnanti e degli allievi e una raccolta, selezione e analisi dei prodotti realizzati (e-portfolio). E per questo è stata anche  apportata una ulteriore modifica dell’ambiente di lavoro: da un utilizzo limitato della piattaforma a forme più intense di interazione in aula tramite l’utilizzo di tablet forniti in dotazione a ciascun alunno, l’utilizzo trasversale delle competenze digitali per incrementare e supportare le altre competenze testuali, linguistiche, relazionali. In tal senso sarà assegnato uno spazio particolare alla narrazione, la produzione di learning object finalizzati.
Il workshop servirà a confrontare le esperienze e ad illustrare le best practices regionali a dimostrazione che la vera scuola si fa e si fa bene insieme.

Programma

  • Intervengono