28 maggio, giovedì - pomeriggio

  • Cod. co.31
  • 28/05/2015
  • 15:00 - 18:00

Dalla valutazione dei Fondi Strutturali a quella delle politiche pubbliche: da obbligo a necessità imprescindibile

Quinto tavolo di lavoro del Progetto S.P.E.S.Lab

Quinto tavolo di lavoro del Progetto S.P.E.S.Lab

Con questo appuntamento si vuole portare all'attenzione di tutti gli attori (pubblici e non) interessati al tema, la necessità di accrescere nel nostro Paese la cultura e le prassi del processo di valutazione, quale fattore imprescindibile per migliorare policy e performance dei servi pubblici. L'obbligo di valutare i Fondi Strutturali imposto dai Regolamenti comunitari può divenire fattore trainante per amplificare, estendere e qualificare una più ampia e "partecipata" valutazione degli interventi pubblici? A questa domanda vengono invitati a rispondere i rappresentanti delle istituzioni competenti e del Partenariato Economico e Sociale (la cui attiva partecipazione alla governance dei Fondi europei è stata ancor più enfatizzata dalla Commissione per la Programmazione 2014-2020), oltre ad esperti ed operatori impegnati nella materia.
Il Convegno costituisce il quinto degli appuntamenti nazionali del progetto S.P.E.S.Lab – Servizi per le parti economiche e sociali di tipo laboratoriale, realizzato grazie al PON GAS FSE 2007-2013 a titolarità del Ministero del Lavoro, iniziativa finalizzata al rafforzamento del ruolo delle Parti Economiche e Sociali, componenti o meno dei Comitati dei Sorveglianza di PON e POR FSE, ma anche dei loro rappresentanti comunque impegnati nelle policy e nelle prassi afferenti il mercato del lavoro e la formazione.

Programma

  • Introduzione ai lavori

  • La valutazione dei Fondi Strutturali

  • La valutazione delle policy e dei servizi pubblici