27 maggio, mercoledì - mattina

  • Cod. co.19
  • 27/05/2015
  • 08:30 - 11:30

Dalle norme al risultato. L’Agenda per la semplificazione 2015-2017

In passato gli interventi di semplificazione sono stati affidati soprattutto alle norme e l’attenzione alla loro concreta applicazione è stata scarsa. Il risultato è che molte delle semplificazioni annunciate sono rimaste “sulla carta”. Con l’Agenda per la semplificazione 2015-2017 è stata inaugurata una stagione nuova, che mette al centro l’attuazione e la trasparenza. Un metodo nuovo fondato: 1) sulla collaborazione tra tutti i livelli istituzionali; 2) sul controllo del rispetto delle scadenze e degli impegni assunti, i cui risultati sono resi pubblici; 3) sull’ascolto e il coinvolgimento dei cittadini e delle imprese e delle loro associazioni.

Al centro del Convegno il metodo nuovo e l’esperienza di prima attuazione dell’agenda dalla viva voce dei protagonisti: amministrazioni pubbliche statali, regionali e locali e associazioni imprenditoriali

Programma

  • Introduce

  • Misurare per ridurre gli oneri amministrativi e regolatori

    • Coordina

    • Verso il risultato: misurare e valutare nell’agenda per la semplificazione

  • I focus

    • per i cittadini

    • per le imprese

      semplificazione  della modulistica, sportelli unici, taglio dei tempi  della conferenza dei servizi  

  • Agenda per la semplificazione: il contributo dell’ ANCI

  • Semplificare la modulistica: il caso dell’edilizia

  • Il Sistema SUAP Sardegna

  • SUAP e SUE in Friuli Venezia Giulia

  • Il punto di vista delle associazioni imprenditoriali