26 maggio, martedì - mattina

  • Cod. ws.98
  • 26/05/2015
  • 11:00 - 13:00
  • Padiglione 40A
  • Stand ISTAT

I numeri per orientarsi. La statistica ufficiale per le scelte individuali

L’iniziativa è pensata per fornire a studenti e docenti una panoramica delle statistiche ufficiali e degli strumenti utili per l’orientamento scolastico. Per operare scelte consapevoli fondamentali per il proprio futuro è indispensabile infatti possedere strumenti interpretativi adeguati e la cultura statistica rappresenta questa capacità di lettura critica dei dati. L’Istat e il Sistema statistico nazionale mettono a disposizione degli utenti, in questo caso insegnanti e studenti ma anche famiglie, un patrimonio informativo estremamente ricco e dettagliato. Inoltre, attraverso il Sistema informativo sulle professioni, frutto di un progetto realizzato dall'Istat e dall'Isfol (Istituto per la formazione e lo sviluppo dei lavoratori), è possibile conoscere come è fatta una professione, quanti lavoratori la esercitano, quanti ne serviranno nel prossimo futuro, quali i rischi connessi al lavoro e molte altre informazioni. Chiude l’incontro la testimonianza di un’esperienza di alternanza scuola/lavoro realizzata presso l’I.I.S.S. Leonardo da Vinci di Roma.

Programma

  • Uno sguardo al futuro del lavoro

    La società attuale produce quotidianamente moli di dati e informazioni in cui è difficilissimo orientarsi se non si dispone di strumenti interpretativi adeguati.
    La statistica “è” questo strumento, naturalmente intesa non solo, e non tanto, come competenza tecnica specialistica ma soprattutto come capacità critica di lettura dei dati.
    Possedere pertanto una “cultura statistica” aiuta a operare scelte consapevoli, anche a livello individuale. A fronte di decisioni fondamentali per il proprio futuro, come quelle da compiere alla fine del ciclo di studi superiori, è fondamentale affidarsi ai dati statistici ufficiali così che le scelte non siano dettate solo da motivazioni emozionali ma poggino anche su informazioni affidabili e scientificamente solide.

  • Una mappa per l'orientamento: il sistema informativo sulle professioni

    Il Sistema informativo sulle professioni è un’originale iniziativa tesa ad assemblare e arricchire l'informazione sull’occupazione attuale e tendenziale e sulle caratteristiche delle professioni presenti nel mercato del lavoro. Il Sistema si configura come una significativa esperienza di Labour market intelligence (Lmi) nel panorama europeo ed internazionale. Il progetto, ideato da Isfol e Istat, è rivoluzionario e complesso allo stesso tempo e consiste nella valorizzazione del patrimonio di dati statistici e/o amministrativi riguardanti le professioni che diversi soggetti, in prevalenza istituzioni pubbliche, producono con finalità di vario genere. Con pochi clic è oggi possibile avere, per ognuna delle 800 Unità Professionali descritte, un insieme aggiornato di informazioni qualitative e dati statistici utili a definire politiche del lavoro e della formazione nonché a scegliere percorsi professionali, di aggiornamento e di sviluppo di carriera. Il Sistema, con il linguaggio delle Unità Professionali, consente allo stesso tempo di condividere informazioni via web e di farle risiedere presso chi le genera, lasciando inalterata la titolarità e la visibilità del soggetto che le ha prodotte. Sono in procinto di entrare nel Sistema l'Inps e l'Enpam. 

  • Un progetto di alternanza scuola-lavoro a sostegno dell'occupazione

  • [Testimonianze] dal corso "Sistemi informativi aziendali"