29 maggio, giovedì - mattina

  • Cod. ws.10
  • 29/05/2014
  • 11:30 - 13:15

I Sistemi informativi di scambio elettronico dei dati nella Programmazione 2014 - 2020. Analisi del livello di maturità del Sistema Italia e scenari futuri.

La pubblicazione del Regolamento Generale 1303 del 17 dicembre 2013 e del Regolamento di esecuzione 184/2014 del 25 febbraio 2014 costituiscono un passaggio importante del percorso di programmazione della Politica di Coesione 2014-2020. 

Cambiano, oltre allo scenario di riferimento e regole, anche il lessico e gli strumenti, si passa dal monitoraggio delle informazioni ai sistemi di scambio elettronico dei dati. 

Discuteremo delle principali novità sul tema e degli scenari futuri sia di carattere amministrativo che tecnologico, coinvolgendo attivamente rappresentanti delle Autorità Centrali, delle Regioni e della Guardia di Finanza per analizzare le principali novità e presentare qualche esperienza di interesse. 
 

Nel corso del workshop, inoltre, presenteremo e commenteremo gli esiti di una ricerca condotta per valutare il livello di maturità e innovatività dei sistemi informativi di gestione adottati per la gestione ed il controllo di Programmi e Progetti finanziati con risorse comunitarie.         

Programma

  • Ore 11.30 - 11.50 Il grado di maturità dei sistemi gestionali di monitoraggio. Gli esiti della ricerca condotta da PA Advice in collaborazione con l'Università l'Orientale di Napoli

  • Ore 11.50-12.10 Il sistema nazionale di monitoraggio nella prospettiva 2014-2020

  • Ore 12.10 - 12.30 La gestione elettronica delle informazioni. L'esperienza 2007-2013 della Regione Siciliana proiettata verso la nuova programmazione

  • Ore 12.30-12.50 La strategia e gli strumenti per la prevenzione ed il contrasto delle frodi comunitarie nel 2014-2020. La rilevanza dello scambio elettronico delle informazioni

  • Ore 12.50 - 13-15 Dibattito e Conclusioni