Partecipare agli zoom tematici

Cosa sono

Forum PA 2009 - 11 maggio

Foto di Stefano Corso

 

Gli Zoom tematici sono aree espositive ben definite o percorsi tematici che collegano attori diversi che condividono obiettivi e missione: enti pubblici, autonomie locali, grandi attori del settore privato, fondazioni bancarie, start up, spin off, università, centri di ricerca e distretti tecnologici che vogliono valorizzare la loro esperienza e professionalità su un ambito tematico specifico. L'idea alla base degli Zoom tematici è che la prossimità (fisica o tematica) di attori e soggetti differenti, pubblici e privati, che lavorano per risolvere gli stessi problemi, offre occasioni migliori di scambio, di confronto, di relazione e di dialogo. L'innovazione è una questione di rete!

 

Gli Zoom tematici di FORUM PA 2010

  • Smart City: progetti e tecnologie per città più intelligenti
    logo anciLOGO IBMDalla mobilità sostenibile alla promozione turistica e culturale, dal risparmio energetico all’organizzazione degli spazi urbani: sono tanti e diversi i settori in cui le città possono diventare sempre più a misura d’uomo, offrendo una migliore qualità della vita grazie all’introduzione di tecnologie innovative e a una gestione “illuminata”. Lo zoom smart city è realizzato in collaborazione con ANCI e IBM
  • Green Computing: quanto è verde il mio computer?
    Ripensare l’ICT dal punto di vista della sostenibilità complessiva dello sviluppo delle nostre civiltà avanzate: è l’obiettivo del green computing, che vede quindi un forte impegno nella progettazione di tecnologie e soluzioni a minore impatto ambientale, con un occhio ai consumi (di energia e di materie prime non rinnovabili) e uno allo smaltimento dei rifiuti elettronici.
  • PA senza carta: la sfida della dematerializzazione
    A che punto siamo nel passaggio dalla carta al digitale, che dovrebbe arrivare a coprire tutto il ciclo di vita dei documenti amministrativi? Primo piano sugli aspetti tecnologici, organizzativi e normativi di un processo ancora in corso, che riveste un’importanza fondamentale per un PA più efficiente e trasparente.
  • La casa del Welfare. Verso un nuovo modello sociale basato sulla responsabilità
    logo anciIn tutta Europa si va delineando un nuovo Welfare. Al centro, un sistema avanzato di diritti, doveri e responsabilità per le amministrazioni e per il cittadino. L’Anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale accende i riflettori sulle politiche, i progetti e le azioni a sostegno della coesione sociale e della cittadinanza attiva. Lo zoom Casa del Welfare è realizzato in collaborazione con ANCI.
  • Innovazione e trasferimento tecnologico
    Se è vero che lo sviluppo industriale della ricerca scientifica è la chiave della competitività per un territorio e per un Paese, viene da chiedersi: a che punto è l’Italia? FORUM PA, intercettando un bisogno strategico di relazionalità, apre una “piazza del trasferimento tecnologico”. Al centro, gli attori istituzionali, le reti, le esperienze e le soluzioni.
  • Sanità elettronica. Dalle esperienze pilota all'integrazione
    La parola d’ordine per la sanità digitale italiana è integrazione. Si parte dall’azienda sanitaria, con la necessità di integrare le funzioni informatizzate con le componenti infrastrutturali e organizzative, per arrivare alla definizione di un modello che permetta di passare dalle esperienze pilota a un sistema uniforme e diffuso.
  • Amministrare 2.0
    La PA 2.0 è un’amministrazione in cui il cittadino è parte attiva nei processi di creazione di valore pubblico. Come? Attraverso gli strumenti interattivi offerti dalla telematica. Mentre si moltiplicano sviluppi ed esperienze dell’approccio 2.0, FORUM PA fa il punto su quanto sta succedendo in Italia, chiedendo ad amministratori, innovatori, aziende e sviluppatori di portare il proprio contributo.
  • Politiche e Tecnologie per la sicurezza dei cittadini e del territorio
    logo anciLa sicurezza dei cittadini, la salvaguardia dei territori, il contrasto alla cultura mafiosa, l’impegno per una “legalità a tutto campo” sono obiettivi imprescindibili per qualsiasi amministrazione centrale o territoriale e premessa alla nascita di un clima adatto alla crescita del Paese. Fondamentale, in questo senso, la collaborazione tra tutti gli attori, pubblici e privati, e il confronto con le migliori esperienze internazionali. Lo zoom Sicurezza è realizzato in collaborazione con ANCI

Chi può esporre

L’iniziativa si rivolge a due tipologie di soggetti:

  • le grandi e piccole realtà di innovazione ed eccellenza che hanno interesse a presentarsi in un’area espositiva tematizzata che ne valorizza la partecipazione e offre opportunità di visibilità e relazioni;
  • soggetti di rete, associazioni, istituzioni o grandi players che hanno interesse a promuovere partnership e networks con le realtà emergenti e che, in qualche modo, si presentano come “broker di innovazione”.

I vantaggi per chi espone

  • Promuovere ad un pubblico specializzato realizzazioni, soluzioni e risultati.
  • Allungare la propria rete di riferimento
  • Instaurare relazioni qualificate

Gli eventi all'interno degli Zoom

Per saperne di più sugli strumenti Officine PA e Master Diffuso consulta le schede informative.

Per meglio attivare i meccanismi relazionali e sostenere la partecipazione ed il coinvolgimento di tutti gli attori, piccoli e grandi, l'adesione ad uno Zoom tematico non può prescindere dall’organizzazione di presentazioni tecniche, seminari formativi e di approfondimento in mostra. 
Le soluzioni adottate potranno essere riconducibili agli strumenti Officine PA e Master Diffuso, che già nelle passate edizioni hanno reso la manifestazione una fucina di soluzioni attiva, reale, concreta.

Per maggiori informazioni contattare
Francesca Meloccaro
Direttore Strategie commerciali FORUM PA
f.meloccaro@forumpa.it - 06 684251